CEDIT – Ceramiche d’Italia

 

[X] Chiudi

La cultura del bello, l’arte, l’architettura ed il design fanno parte del DNA di CEDIT.

Claudio Lucchese | Presidente Florim

Dopo una straordinaria stagione che ha visto il marchio protagonista di una sperimentazione materiale e stilistica senza precedenti, Florim rilancia CEDIT. Nato dalla volontà di esplorare nuove modalità espressive utili a caratterizzare la cultura dell’abitare, questa realtà è stata interprete di un’avventura unica nel panorama del Novecento, associando il suo nome alle prestigiose firme – tra gli altri – di Marco Zanuso, Ettore Sottsass, Enzo Mari, Alessandro Mendini, Sergio Asti, Emilio Scanavino, Mimmo Rotella, Gino Marotta, Achille e Pier Giacomo Castiglioni e del Gruppo Dam.

Cedit | L'arte incontra le grandi lastre ceramiche
Cedit | L'arte incontra le grandi lastre ceramiche
Cedit | L'arte incontra le grandi lastre ceramiche

BRH+ | Barbara Brondi & Marco Rainò

 

[X] Chiudi

Abbiamo immaginato un punto di contatto con la storia di CEDIT dando continuità all’estroversione creativa delle sue collezioni.

BRH+ | Barbara Brondi & Marco Rainò

Con Matrice, BRH+ | Barbara Brondi & Marco Rainò studiano le diverse rese di superficie del materiale ceramico, esplorandone le qualità percettive e le varianti tattili, con l’intento di comporre una collezione che guarda alla materia cemento come orizzonte di ispirazione e come soggetto da interpretare secondo codici – fisici ed estetici – inediti.

BRH+ | Barbara Brondi & Marco Rainò
Collezione Matrice | Cemento e ricamo incontrano la ceramica
Collezione Matrice | Cemento e ricamo incontrano la ceramica

Archea Associati | Marco Casamonti

 

[X] Chiudi

A volte occorre fermare il momento in cui la patina diventa perfetta. Ma per fermarla dobbiamo avere la capacità tecnologica di fissare il momento che stiamo cercando.

Marco Casamonti

Marco Casamonti firma per CEDIT la collezione Metamorfosi, un intervento nato dalla volontà di fissare la bellezza dei processi ossidativi dei metalli in un preciso momento, testimoniando e rendendo percepibile sul piano delle superfici ceramiche di nuova progettazione la meravigliosa progressione delle alterazioni naturali messe in atto dal tempo.

Collezione Metamorfosi | Marco Casamonti
Collezione Metamorfosi | Cangianze del metallo su ceramica
Ceramiche Effetto Metallo

Giorgio Griffa

 

[X] Chiudi

Piuttosto che usare i segni al servizio della mia memoria, io preferisco mettere la mia mano al servizio dei segni.

Giorgio Griffa

Con il progetto Euridice, Giorgio Griffa prosegue il suo viaggio nei territori dell’utilizzo significativo del segno, esperienza intima e unica per interagire con l’intelligenza della materia ed esplorare le sue trame. La serie realizzata per CEDIT è strettamente connessa alla maniera pittorica e alla “grafia” distintiva che l’artista ha sviluppato nel corso della sua lunga carriera, registrando anche l’intensa delicatezza dei suoi ragionamenti sulla tinta, frutto di un’avventura nell’universo del colore.

Collezione Euridice | Giorgio Griffa
Arte applicata alle grandi superfici ceramiche
Arte applicata alle grandi lastre ceramiche

Franco Guerzoni

 

[X] Chiudi

La parete è come un libro da sfogliare, un viaggio verso l’interno che consente di rintracciare il vissuto, le memorie, i segni, i simboli, tutto ciò che nel corso dei secoli la parete ha raccolto.

Franco Guerzoni

Forte dell’idea che “la parete è come un libro da sfogliare”, con la collezione Archeologie l’artista Franco Guerzoni trasferisce su grandi superfici ceramiche la sua cifra pittorica, articolata in segni visivi capaci di stimolare “un viaggio verso l’interno che consente di rintracciare il vissuto, le memorie, i segni, i simboli, tutto ciò che nel corso dei secoli [quella parete] ha raccolto”.

Franco Guerzoni | Ceramiche effetto affresco
Arte applicata alle grandi superfici ceramiche
Ceramica con Effetto Affrescato

Matteo Nunziati

 

[X] Chiudi

Parte integrante di questa collezione è il senso della bellezza, l’italianità, qualcosa che ci scorre nelle vene, che ci circonda da quando siamo nati.

Matteo Nunziati

Il progetto Tesori è l’esito di una riflessione sul concetto di “esotismo”, affrontata attraverso lo studio di un ristretto codice di segni visivi associabili ad uno specifico pensiero culturale, anche connessa ad una fascinazione per simboli e decori del passato che si intende recuperare e attualizzare secondo un vocabolario più contemporaneo. Il titolo della collezione ideata e realizzata per CEDIT rivela l’importanza della scoperta, da sempre conseguente all’idea di viaggio.

Matteo Nunziati
Matteo Nunziati | Collezione Tesori
Arte applicata alle grandi superfici ceramiche

Giorgia Zanellato & Daniele Bortotto

 

[X] Chiudi

Abbiamo individuato sei ambienti legati a contesti e territori differenti rintracciando su ognuno di essi un effetto peculiare di invecchiamento.

Giorgia Zanellato & Daniele Bortotto

In linea con una ricerca che indaga i rapporti spazio-temporali e che rileva le tracce della storia negli interstizi degli ambienti famigliari della quotidianità, Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto presentano per CEDIT la collezione Storie composta da sei distinte serie di superfici murarie sulle quali i giovani designer iscrivono il tema dell’incessante scorrere del tempo

Collezione Storie | Giorgia Zanellato & Daniele Bortotto
Zanellato & Bortotto
Superfici Ceramiche Effetto Invecchiato